Winona Ryder su Beetlejuice 2

L’attrice del primo BeetleJuice, Winona Ryder, è stata raggiunta dai microfoni di Collider per parlare della serie televisiva Stranger Things, che presto sarà resa disponibile su Netflix. Durante l’intervista le è stato chiesto anche se sapesse qualcosa riguardo al tanto vociferato, e mai confermato, sequel del film cult di Tim Burton. Ecco le parole di Winona Ryder su BeetleJuice 2:

Non so davvero quali siano i piani in merito al sequel. Ovviamente, resta un film iconico. L’unico modo nel quale potrebbe essere fatto è con Tim Burton e Michael Keaton. Non so. C’è qualcosa nel film che riesce a entrare in risonanza con tutte le età. È interessante. Credo sarebbe grandioso se succedesse, nelle giuste circostanze. Cavolo, capisci di stare invecchiando quando iniziano a produrre serie tv, sequel o giochi dei film che hai girato. È allo stesso tempo lusinghiero e umiliante. Ho sentito ad esempio che stanno facendo un nuovo Piccole Donne. Quello che ho fatto io era il quinto

Dopo le smentite, seguite un paio di mesi dopo dalle dichiarazioni dello stesso Tim Burton circa una discussione avuta con la Ryder e Michael Keaton su di un possibile sequel, inizia a girarmi la testa. Vedremo mai un Beetlejuice 2?

Potrebbe piacerti anche