The Elder Scrolls 6: Il sequel di Skyrim tarderà a causa dei DLC di Fallout 4?

Dopo il successo ottenuto della prima ondata di DLC per Fallout 4, conclusasi pochi giorni fa con l’uscita di Far Harbor, Bethesda si è già messa al lavoro sul suo secondo pacchetto di DLC che, con tutta probabilità, vedrà Nuka World essere il primo ad arrivare sui nostri PC/Console. Il lavoro sulle nuove espansioni di Fallout 4 potrebbero aver ritardato però l’uscita di The Elder Scrolls 6, il sequel di Skyrim che in tanti dicono essere già in sviluppo. Ad affermarlo è il sito Yibada.com, il quale spiega anche come il modus operandi di Bethesda sia solitamente quello di portare a termine un progetto prima di concentrarsi su di un altro. Un fatto confermato anche da Todd Howard, il responsabile delle serie di Fallout e di The Elders Scrolls, il quale ha confermato di essere al lavoro su tre nuovi titoli, ma che l’azienda si concentrerà solamente su di un solo titolo per volta.

Noi speriamo ancora che si tratti esclusivamente di rumors brutti e falsi, e di poter quindi vedere l’annuncio del nuovo Elder Scrolls all’E3 che si terrà presto a Los Angeles.

 

Potrebbe piacerti anche