Il razzo Falcon 9 della SpaceX esplode all’atterraggio

falcon9

Il razzo Falcon 9 della SpaceX è passato alla storia per essere riuscito nell’impresa di atterrare, dopo una missione spaziale, in posizione verticale il 21 dicembre scorso.
Il suo obiettivo era quello di consegnare in orbita 11 satelliti per conto dell’azienda Orbcomm, e rientrare successivamente nell’atmosfera.

Questa volta, rispetto alla missione precedente, l’atterraggio sarebbe dovuto avvenire su una piattaforma in mezzo al mare, fattore che ha complicato non poco le cose agli ingegneri.
Pare infatti che, sia le temperature piuttosto rigide che altri fattori climatici, abbiano influito negativamente sull’apertura dei supporti progettati per la stabilizzazione al momento dell’atterraggio.
Uno di quest’ultimi non si è “aperto” in maniera ottimale ed ha causato lo squilibrio dell’intera struttura, portando quindi Falcon 9 a cadere rovinosamente a terra, seguito da un’esplosione.

Di seguito i video dell’incidente mentre il razzo SpaceX esplode.

https://www.youtube.com/watch?v=xQ-CM9Xb1lk

https://www.youtube.com/watch?v=ecLdz1p-_Rw

0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti