La casa editrice cambierà presto la politica delle copie digitali gratuite in allegato agli albi cartacei

Negli Stati Uniti per ogni fumetto Marvel acquistato avente il bollino “Digital Content Offer”, la casa editrice regala la copia digitale dello stesso albo.

Questa possibilità, da quando è stata introdotta, ha fatto la felicità di tutti gli amanti dei fumetti. I veri appassionati lo sanno bene: un fumetto è da collezione, con un valore che può aumentare negli anni solo se rimane intonso, magari avvolto nel cellophane.

Ecco quindi che la possibilità di acquistare un fumetto da collezionare ed avere comunque il modo di leggerlo, tramite la copia digitale, si è rivelata una vera manna dal cielo per tutti i fanatici.

Conscia di aver imboccato la strada giusta, Marvel ha deciso che, a partire da febbraio 2017, cambierà la politica delle copie digitali gratuite a favore di una nuova soluzione che dovrebbe dare al lettore la possibilità di ampliare la sua collezione con titoli diversi da quelli acquistati.

In pratica Marvel continuerà sì a regalare un fumetto digitale ai lettori che acquisteranno gli albi con il bollino “Digital Content Offer”, ma la copia digitale non sarà più la replica del fumetto cartaceo comprato, bensì uno a scelta tra le tre proposte mensili messe a disposizione dalla casa editrice.

L’idea sembrerebbe grandiosa, ma cosa succederà a coloro che usufruivano della copia digitale per non “intaccare” la copia cartacea e conservarla così in perfette condizioni? Ci sarà comunque la possibilità di optare per il “doppione” digitale? Febbraio è vicino e quindi staremo a vedere come si evolverà la situazione e quali frutti porterà questa nuova politica di Marvel.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto.

Leggi anche

Justice League: nei cinema cinesi il team-up DC uccide gli eroi Marvel!

Uno strano poster cinematografico di Justice League, apparso nei cinema cinesi, mostra il …